Tragedia di Condove, l’uomo che investì i fidanzati in moto: ” Non mi dispiace per niente”

Condividi!

Tragedia di Condove, l'uomo che investì i fidanzati in moto: " Non mi dispiace per niente"
Tragedia di Condove, l’uomo che investì i fidanzati in moto: ” Non mi dispiace per niente”

Tragedia di Condove, l’uomo che investì i fidanzati in moto: ” Non mi dispiace per niente“. Questa, secondo un testimone, la frase pronunciata da Maurizio De Giulio, elettricista di Nichelino, 51 anni, in carcere per l’omicidio di Elisa Ferrero travolta e uccisa mentre viaggiava in moto insieme al fidanzato Matteo Penna. Frase pronunciata dall’elettricista, dice il testimone, subito dopo aver travolto Elisa e Matteo. Secondo l’accusa De Giulio li avrebbe investiti deliberatamente con il suo Van lo scorso 9 luglio.

Novara. Carro funebre tampona un’auto: morti marito e moglie, grave una donna.

Concorsi statali. Assunzioni mirate con nuove regole.

Sacchetti bio. Il ministero della Salute: «No al riutilizzo, ma ok a buste monouso portate da casa».

Napoli. Oltre undicimila balle di rifiuti speciali scoperte in 13 capannoni a Pompei.

VeronaUn funerale unico per Alex e Luca, i fidanzati morti per le esalazioni di monossido di carbonio.

EsteriÈ morto Appelfeld, lo scrittore che ha raccontato l’Olocausto. L’autore israeliano scappò da ragazzino da un lager nazista. Amos Oz: “La Shoah era per lui una sorta di Chernobyl”.

Molestie. Meryl Streep si difende dalle accuse: “Non sapevo davvero di Weinstein”.

Siria. I ribelli attaccano la base russa: due militari uccisi, sette aerei distrutti.

Duemmei. Un anno di stipendio come regalo di Natale.

Russia. Annunciata nuova classe di sottomarini strategici russi.

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.