Brescia, cisterna prende fuoco e causa incidente sull’autostrada A21: 6 morti

Condividi!

Cisterna prende fuoco e causa incidente sull'autostrada A21: 6 morti
Cisterna prende fuoco e causa incidente sull’autostrada A21: 6 morti

Brescia, cisterna prende fuoco e causa incidente sull’autostrada A21: 6 morti. Un’auto e un camion cisterna si sono scontrati sull’autostrada A21 tra gli svincoli di Brescia sud e Brescia centro. L’impatto è stato violento e il camion cisterna ha preso fuoco, con una densa nube nera che si è alzata ed è visibile anche a chilometri di distanza e rende le operazioni di soccorso difficoltose. L’autostrada è stata chiusa nel tratto in entrambe le direzioni e il bilancio al momento è di 6 morti. Una fitta nube di fumo si è alzata sul luogo dell’incidente ed è ben visibile anche a distanza. Sono quattro adulti e due bambini le vittime dell’incidente avvenuto il 2 gennaio lungo l’autostrada A21 tra Brescia e Manerbio.

Meningite. Morta donna di 46 anni in Versilia: non era vaccinata, scatta profilassi.

Roma. Si traveste da infermiere e palpeggia una donna in travaglio: arrestato.

Terremoto Sicilia. Due scosse al largo delle isole Eolie: più forte del 3.5.

Praiano (Salerno). Turista veneta risucchiata da onda, muore in mare.

VeneziaEsalazioni monossido, due giovani morti. Gas uscito da braciere malfunzionante.

Ucraina. Donna si lancia dall’ottavo piano e si schianta su un bimbo di 21 mesi: morti entrambi.

Francia. Due agenti aggrediti e pestati dalla folla la notte di Capodanno.

Roma. Addio al giudice Imposimato: seguì dal terrorismo, al caso Moro, all’attentato a Wojtyla.

SanremoArrestato la notte di Capodanno: aveva sequestrato e picchiato la fidanzata.

Napoli non si arrende alle babygang: ​nuovi alberi in Galleria Umberto I.

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.