Anna Muzychuk, la campionessa di scacchi che rinuncia ai mondiali in Arabia Saudita: “Negate i diritti alle donne”

Condividi!

Anna Muzychuk, la campionessa di scacchi che rinuncia ai mondiali in Arabia Saudita: "Negate i diritti alle donne"
Anna Muzychuk, la campionessa di scacchi che rinuncia ai mondiali in Arabia Saudita: “Negate i diritti alle donne”

Anna Muzychuk, la campionessa di scacchi che rinuncia ai mondiali in Arabia Saudita: “Negate i diritti alle donne”. Anna Muzychuk, la giovane detentrice del titolo mondiale, non andrà ai Campionati di Riad: “Non ho intenzione di indossare veli o essere scortata“. E rinuncia a un superpremio.  “Per non giocare secondo le regole altrui, non indossare un velo, non essere scortata in giro e non sentirmi una sottospecie umana”. Ha spiegato il suo gran rifiuto con un post su Facebook che sta facendo il giro del mondo.

Azzano Decimo (Pordenone)Sbanda e finisce contro il guardrail: auto in fiamme, ferita una 20enne.

VeneziaColpito da ictus, prete vuole per forza ​finire la messa e rischia di morire.

Vincenzo De Luca mostra il dito medio alla capogruppo del Movimento 5 Stelle. È accaduto il 22 dicembre durante la seduta del consiglio della Regione Campania.

Iran riconosce Gerusalemme come capitale della Palestina. La legge approvata dal Parlamento di Teheran. Il presidente: “È una risposta alla mossa di Trump”.

GenovaCapodanno sicuro, task force in centro.

ToscanaUn negozio su tre subisce colpi. Indagine choc di Confcommercio: in Toscana commercianti armati il doppio che in Italia.

PontederaFinta colf con tanto di contratto. Ruba i soldi e si compra l’auto.

UsaCrollo degli omicidi a New York, solo 285 nel 2017. Alla fine degli anni Novanta le persone assassinate in un anno erano oltre duemila.

Minori. Rapporto Unicef: “Nel 2017 sempre più bambini “sotto attacco”.

RomaSchianto sulla Flaminia, l’sms di Francesco: «Mamma parto ora». Poco dopo muore a 21 anni.

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.