Igor il Russo, da latitante aiutato da madre e sorella: le indagini proseguono

Condividi!

Igor il Russo, da latitante aiutato da madre e sorella: le indagini proseguono
Igor il Russo, da latitante aiutato da madre e sorella: le indagini proseguono

Igor il Russo, da latitante aiutato da madre e sorella: le indagini proseguono. Norbert Feher, alias Igor il russo, è in cella di isolamento a Saragozza. Le indagini proseguono a ritmo serrato. Si cerca di capire con chi fosse in contatto in questi mesi il criminale. Secondo gli inquirenti il pluriomicida ha avuto contatti con la madre e la sorella che vivono a Subotica, in Serbia. L’ipotesi, scrive il Resto del Carlino, è che un suo familiare, che in questi mesi si è spostato spesso in Austria ogni volta dopo aver ricevuto un messaggio WhatsApp, sia andato vicino Vienna per incontrare qualcuno legato a Feher.

Australia. Melbourne, anche un italiano tra i 19 feriti dell’attentato.

Roma. Giammarco Galliccioli muore a 22 anni durante partita di calcetto.

Vinovo (Torino). Auto rimane incastrata sui binari: travolta da un treno.

AustraliaSottomarino australiano ritrovato dopo 103 anni dalla scomparsa.

EdimburgoAccount Instagram falsi e app: così Adele si è finta uomo e ha molestato 10 donne.

Tv. L’Eredità, ennesima gaffe: Dove si trova Positano? Lo strafalcione è virale.

ScuolaConcorso per i prof: obbligatorio parlare un inglese fluente.

Roma. L’assalto delle baby rom in metro: l’unica difesa dei passeggeri è il passaparola.

Francia. Bambini e uomini spariti nel nulla: l’ombra di un serial killer al confine con l’Italia.

Mantova. L’indagine per concussione riguardante il sindaco di Mantova è stata archiviata.

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.