Prima il piacere e poi il dovere: a Rimini poliziotto si dava malato ma giocava a tennis

Condividi!

Prima il piacere e poi il dovere: a Rimini poliziotto si dava malato, ma giocava a tennis
Prima il piacere e poi il dovere: a Rimini poliziotto si dava malato, ma giocava a tennis

RiminiPrima il piacere e poi il dovere: a Rimini poliziotto si dava malato, ma giocava a tennis. Diceva di soffrire di mal di schiena, ma prendeva parte a lunghi tornei di tennis. Chiedeva di evitare i servizi con la pistola, perché troppo pesante, ma invece si prestava a suonare il basso ai concerti. L’assistente capo della polizia di Stato, in servizio alla Polaria dell’aeroporto di Rimini,Antonino Mariella, 43 anni originario di Pesaro e residente in Valconca, è stato arrestato mercoledì mattina dalla stessa polizia di frontiera (Polaria) dell’aeroporto Fellini.

Paolo Nespoli oggi in viaggio verso la Terra sulla navicella Soyuz Segui la diretta.

Expo. Il sindaco di Milano Sala accusato di concorso in abuso d’ufficio.

TrevisoScuola degli stranieri: «Alunni italiani non si iscrivono, rischio chiusura».

PadovaMalore dell’autista di un bus, si schianta contro una casa, nessuno a bordo.

VeronaTenta di scaldarsi a bordo dell’auto-giaciglio: muore carbonizzato.

Brescia. Uccise un ladro: condannato a 9 anni e 4 mesi.

Napoli. Maxi-cantieri, bus lenti e metrò in tilt: così la città affoga nell’ingorgo di Natale.

Pistoia. “Violenza sessuale su una ragazzina”. Pensionato sotto accusa.

Bonus mamma. I giudici all’Inps: va esteso a tutte le straniere. Per i giudici ha “carattere discriminatorio” l’introduzione di limiti al premio alla nascita da parte dell’Inps.

Milano. Fiera Oh bej Oh bej, sequestrate 260 armi in vendita su una bancarella.

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.