Roma, esplode ordigno davanti alla caserma dei carabinieri: si indaga per terrorismo

Condividi!

Roma, esplode ordigno davanti alla caserma dei carabinieri: si indaga per terrorismo
Roma, esplode ordigno davanti alla caserma dei carabinieri: si indaga per terrorismo

Roma, esplode ordigno davanti alla caserma dei carabinieri: si indaga per terrorismo. Un ordigno è stato fatto esplodere stamattina, intorno alle 5.30, davanti al portone d’ingresso della stazione dei Carabinieri di Roma San Giovanni, in via Britannia 37. Non ci sono stati feriti. I magistrati della Procura di Roma del pool antiterrorismo, coordinati dal procuratore aggiunto Francesco Caporale, indagano per terrorismo anarchico. Sono al vaglio le registrazioni delle telecamere. L’ordigno è stato posizionato sul marciapiede davanti al portone d’ingresso. Appare chiaro che l’obiettivo fosse proprio la caserma.

Roma. Uccise a martellate la cognata: condanna dimezzata a 15 anni in Appello.

Adamo Dionisi. L’attore di Suburra arrestato a Viterbo.

Gambara (Brescia)Il paese invaso dai migranti: 113 profughi con 110 abitanti. Gli stranieri richiedenti asilo superano la popolazione residente.

Mps, tutti assolti in appello sul caso Alexandria. I tre vennero condannati in primo grado per concorso in ostacolo alla vigilanza.

PaviaSgozzato nel bed and breakfast, via ai rilievi dei Ris.

PadovaTroppi spacciatori e pregiudicati, chiuso per un mese di Restaurant Africa Soul.

Roma. Blitz a Repubblica di Forza Nuova: 8 indagati, anche un minore.

Napoli. Quartieri Spagnoli, babygang prova a rubare l’albero: fermati da residenti.

Roma. Trascinata dalla metro B: «Ora l’Atac mi risarcisca».

UdineAttraversa la strada vicino a casa: travolto da una Volvo, è gravissimo.

Condividi!

Rispondi