Ikea, licenziato per 5 minuti di ritardo: caso analogo a quello di Milano

Condividi!

Ikea, licenziato per 5 minuti di ritardo: caso analogo a quello di Milano
Ikea, licenziato per 5 minuti di ritardo: caso analogo a quello di Milano

BariUn uomo, padre di due bambini, è stato licenziato da Ikea per essersi trattenuto in pausa cinque minuti più del tempo previsto. La notizia, che arriva il giorno dopo quella analoga dellicenziamento nella sede di Milano di una mamma separata con due figli di cui uno disabile, è stata data dal sindacato Uiltucs in un comunicato in cui si parla di “licenziamento illegittimo e vergognoso” e di un “provvedimento eccessivo e sproporzionato che ha portato l’uomo, fra l’altro monoreddito, a essere cacciato dopo 11 anni di lavoro impeccabile”.

Argentina. Sottomarino scomparso, parenti membri equipaggio si costituiscono parte civile.

Uomini e Donne. Corteggiatore ruba portafoglio in trasmissione.

Vaticano. Allontanato Giulio Mattietti, vice direttore Ior.

David Rossi. Lettera anonima: “Sì, sono stati sparati due colpi di arma da fuoco”.

Ostia. La guerra del Litorale: gli ex della Banda della Magliana dichiarano guerra ai clan.

Torino. Rapinatore salvato da fratello gemello: impossibile riconoscere chi è il colpevole.

NapoliBranco pesta a sangue 22enne: la cugina posta su Fb le foto delle ferite.

UsaTrump attacca Kim in un comizio: «È un cagnolino malato».

Roma. Accompagna il nipotino a scuola e scompare nel nulla: ritrovato dopo 3 giorni lontano da Roma.

Banca Etruria. Il pm: è stata bancarotta, “rinvio a giudizio per i 27 imputati”.

Caso Yara. La difesa di Bossetti presenta ricorso in Cassazione. Avvocato Salvagni, sentenza completamente fuori strada Milano.

Genova. Sparatoria di Pegli: sull’auto tracce di Dna, guanti e cacciavite “da scasso”.

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.