Caso Bergamini, periti: “soffocato, era già morto prima di essere coricato sotto il camion”

Condividi!

Caso Bergamini, periti: "soffocato, era già morto prima di essere coricato sotto il camion"
Caso Bergamini, periti: “soffocato, era già morto prima di essere coricato sotto il camion”

Donato Bergamini fu “soffocato ed era già morto prima di essere coricato sotto il camion”. E’ quanto emerso dall’incidente probatorio davanti al gip di Castrovillari nel corso del quale i periti nominati dallo stesso giudice hanno depositato ed illustrato il loro lavoro. A riferirlo è stato l’avv. Fabio Anselmo, legale della famiglia Bergamini. Si inizia a fare luce sulla sorte del calciatore: il suo non fu suicidio. Dagli esami risulta che il giovane centrocampista del Cosenza, il 18 novembre del 1989, morì per asfissia. Ora l’inchiesta prosegue.

Viagra senza ricetta, in Gb diventa farmaco da banco. Prima volta al mondo.

Nuoro. Don Francesco Mariani sui migranti: “Provo disagio per gli accattoni davanti alla chiesa”.

Dacca. Padre William Walter Rozario scomparso in Bangladesh: forse rapito da jihadisti.

Unioni civili. Che cognome dopo le nozze? Legge Cirinnà prima volta in Corte Costituzionale.

Piacenza. Ragazzino 14 anni trovato svenuto in autostrada. “Lanciato da camion in corsa”.

Modena. Cinese ucciso: il quinto arrestato, 16 anni, faceva il palo.

Rigopiano. “L’hotel andava evacuato due giorni prima della tragedia”: l’accusa dei periti.

Terremoti che generano tsunami: come accade? Uno studio lo spiega.

Livorno. In classe col coltello per punire la rivale. La preside: “Siamo scioccati”.

Belluno. «Mi ha violentata alla festa di laurea», la vittima è un’adolescente.

PordenoneSmascherato il pirata che ha ucciso il ciclista: era alla guida di una betoniera.

SalernoAuto contro la pensilina del bus, sette 30i feriti in via San Leonardo.

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.