Mattia Palazzi, sindaco di Mantova accusato di concussione: “favori sessuali in cambio di fondi”

Condividi!

Mattia Palazzi, sindaco di Mantova accusato di concussione: "favori sessuali in cambio di fondi"
Mattia Palazzi, sindaco di Mantova accusato di concussione: “favori sessuali in cambio di fondi”

Mattia Palazzi, sindaco di Mantova accusato di concussione: “favori sessuali in cambio di fondi”. L’accusa è di aver chiesto favori sessuali ad una rappresentante di un’associazione culturale cittadina, in cambio di contributi comunali da erogare allo stesso sodalizio. Ne dà notizia la Gazzetta di Mantova nell’edizione in edicola oggi.

Non ho mai chiesto favori a nessuno abusando del mio ruolo di sindaco, conosco quella signora ma non vi è mai stato nulla di privato con lei. Alla fine il Comune concesse solo il patrocinio ad una iniziativa dell’associazione”.

PalermoAggredita e palpeggiata da ragazzini fra 8 e 12 anni. Si rifugia all’università.

VicenzaSpacciano in casa, migranti esclusi dal programma di protezione umanitaria.

PordenoneSchiacciato dalla cabina del camion mentre lo pulisce: muore sul colpo.

L’allarmeL’Isis invita i lupi solitari a colpire il Vaticano nelle feste natalizie.

Tivoli. Tende agguato alla ex e cerca di violentarla: bloccato dai carabinieri.

VeneziaFanno spogliare nudo un disabile e lo riprendono con il telefonino.

Papa Francesco. Il messaggio contro chi fomenta la paura dei migranti a scopi elettorali.

Roma. Studenti in corteo arrivano al Ministero: fumogeni e musica, traffico in tilt.

Bari. Bimba di 3 anni arriva a scuola con una bustina di marijuana: denunciato il padre.

Ostia. Sparatoria nella notte: due gambizzati. Racket o regolamento di conti.

Polizia e militari. Aumenti in arrivo: da gennaio anche 650 euro in più in busta paga.

 

 

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.