Gli americani si preparano alla guerra con la Cina, gli italiani vendono loro la Chrysler

Condividi!

Gli americani si preparano alla guerra con la Cina, gli italiani vendono loro la Chrysler
Gli americani si preparano alla guerra con la Cina, gli italiani vendono loro la Chrysler

Il mondo si sta posizionando per la guerra mondiale fra America e Cina. Sono in corso le prove generali nei Mari nel sud e nell’ Himalaya.

La Cina punta, così si dice, al boccone più grosso dell’industria italiana, la ex Fiat. Oggi si chiama Fca ormai ha testa e piedi in America, a Detroit, ma gli italiani insistono a considerarla “nostra”.

Cosa fanno  nel frangente gli italiani? L’ Italiano, cantava una canzone, non ci stette a pensar su. E…

Sarà Fiat-Fca il nuovo boccone destinato a alimentare il drago cinese? Così ha scritto Automotive News, la bibbia dell’industria automobilistica americana.

A Parigi e a Washington tremano. La sindrome cinese ha determinato, in luglio, il voltafaccia del nuovo presidente francese Emmanuel Macron che ha per ora bloccato la vendita dei cantieri Stx all’italiana Fincantieri. Lo ha detto chiaramente il loro ministroBruno Le Maire al Corriere della Sera. I francesi sono preoccupati per le loro “tecnologie di punta” e sul fatto che gli italiani non danno “sufficienti garanzie sul rischio di trasferimento di queste tecnologie verso la Cina”, dove Fincantieri ha importanti interessi e dove sono già scivolati importanti pacchetti azionari di grandi aziende italiane.

Svizzera. “Ebrei, fate la doccia prima di entrare in piscina”: cartello hotel svizzero diventa caso internazionale.

Modena. Bimbo di un anno in fin di vita: investito nel cortile di casa da un parente.

Niccolò Ciatti. Liberi due dei fermati. Lo strazio del padre: “Professionisti del male”. La fidanzata Ilaria sotto choc: “Voleva tornare a casa prima. Il video? Nessuno è intervenuto per aiutarlo”.

Reggio Emilia. La cena non è pronta. Cinghiate e calci alla figlia.

Barletta. Ubriaco alla guida travolge auto che prende fuoco: tre morti carbonizzati.

Riccione. Cameriera trova pistola in una stanza e pensa sia un accendino: spara alla collega.

Senigallia. In coma etilico a 16 anni: movida choc per lo sballo da alcol.

Pesaro. Lite di coppia. Accoltella il compagno e fugge.

Sierra Leone. Più di 300 morti per alluvioni: “60 sono bambini”. Frana travolge case.

Parigi. Auto contro pizzeria: muore una ragazza, 12 i feriti. Arrestato il conducente. Non è terrorismo.

Germania. Lo fanno salire sul volo sbagliato e si ritrova a Las Vegas: 20mila chilometri per tornare a casa.

Cantù (Como). Si barrica in Pronto soccorso e aggredisce sanitari e pazienti: arrestato 29enne.

PordenoneStroncato da un malore a quindici anni sotto gli occhi dei familiari.

UdineMassaggiatore la violenta, poi fugge nei boschi.

Meteo. Previsioni post Ferragosto: torna il caldo forte fino a sabato.  La terza decade mensile trascorrerà con condizioni meteo pienamente estive, grazie all’influsso prevalente dell’anticiclone africano. Il caldo non dovrebbe comunque toccare livelli estremi.

PadovaPedina la fidanzata padovana in auto travisato da passamontagna: 41enne nei guai.

Bertiolo (Udine). Trinciatrice di mais gli amputa i piedi: gravissimo 31enne

Corea del Nord. Kim frena: osservo azioni Usa prima di sparare. Mattis: ogni missile lanciato verso di noi verrà neutralizzato, ma se attaccano sarà guerra.

Ibiza. Turista precipita dal terzo piano dell’hotel: forse ha tentato di saltare in piscina dal suo balcone.

Iran. Basta minacce dagli Usa o il programma nucleare verrà riavviato in un’ora.

Arezzo. Esce illeso da un incidente, travolto e ucciso mentre attraversa il raccordo.

Università. Le migliori al mondo: La Sapienza prima italiana, ma siamo in calo.

 

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.