Italia paradiso per ladri e assassini: rom incinte, Igor, Johnny, Ismail

Condividi!

Italia paradiso per ladri e assassini: rom incinte, Igor, Johnny, Ismail
Italia paradiso per ladri e assassini: rom incinte, Igor, Johnny, Ismail

Italia non è Paese per le persone per bene, è paradiso per ladri e assassini.

Rom incinte rubano da anni, ma con l’ecografia in tasca: mai arrestate

Ismail Kammoun, Johnny lo Zingaro e Igor il Russo: i tre evasi incubo dell’estate italiana

 Uccise 5 anni fa un vigile urbano. Un assassino in erba avreste detto. No, si è redento, dicono loro. I Pm aveva chiesto 27 anni per omicidio volontario, gliene hanno dato 16, poi la metà. Ne ha fatto 5. Ora gli danno i servizi sociali, convintissimi che ha imboccato la retta via. Redenzione senza espiazione è la via cattolico romana al paradiso. Quando vogliono. A Beatrice Cenci tagliarono la testa.

(ANSA) Ha ottenuto l’affidamento in prova ai servizi sociali, dopo 5 anni e mezzo di carcere minorile, Remi Nikolic, il giovane nomade che nel gennaio 2012, quando non aveva ancora 18 anni, a bordo di un suv travolse e uccise l’agente di polizia locale Niccolò Savarino, di 42 anni, a Milano, e venne arrestato in Ungheria. Lo ha deciso il Tribunale per i Minorenni di Milano accogliendo l’istanza dell’avvocato David Russo.

Nikolic, che ha 23 anni, è stato condannato in via definitiva per omicidio volontario a 9 anni e 8 mesi.  Nel carcere minorile Beccaria di Milano in questi anni il ragazzo ha studiato, partecipato ad una serie di attività formative e svolto anche il lavoro esterno in un’associazione teatrale.

La Cassazione nell’aprile del 2015 aveva confermato la condanna a 9 anni e 8 mesi per Nikolic, dai 15 anni, che gli erano stati inflitti in primo grado dal Tribunale per i Minorenni, mentre il pm ne aveva chiesto 26. Dicono che la “misura dell’affidamento in prova al Servizio Sociale”  può “rivelarsi utile per favorire il processo di integrazione sociale del condannato e nel contempo impedire la commissione di ulteriori reati”.

Chi muore giace, l’assassino si dà pace.

 

Maurizio De Giulio. “Non volevo uccidere ma solo recuperare il numero di targa”.

ParmaMadre e figlia undicenne uccise a Parma. Fermato a Milano il figlio sospettato.

Incendi sul Vesuvio. Animali vivi usati per estendere le fiamme.

SpoletoAuto si schianta contro un camion: muore la mamma, ferito il bambino.

Francia. Sigarette a 10 euro a pacchetto, le vengono a comprare in Italia.

Russiagate. Trump jr: papà non sapeva di incontro con legale russo. Poi ammette con Fox New, ‘avrei fatto le cose diversamente’.

Londra. I bulli gli mettono il formaggio nel panino, Karan muore a 13 anni per allergia.

Migranti. Frontex: “Più sostegno all’Italia sui rimpatri”. Tavolo per cambiare Triton.

VeneziaTrascinate al largo dalla corrente mentre fanno il bagno in laguna.

CataniaPaga un killer per uccidere il compagno, arrestata dopo 15 anni dai carabinieri.

Roma. Polizia interviene per sedare lite in famiglia ma la suocera li aggredisce.

Germania. Yacht esplode nel porto di Minden: almeno 13 feriti.

Rubano (Padova)Partorì mentre era in coma, Simona muore dopo un calvario durato 5 anni.

Omicidio Kennedy. Che ci fa a Pistoia il fucile Carcano gemello di quello di Lee Harley Oswald?

Usa. Jet sbaglia pista, sfiorato disastro aereo a San Francisco.

Chioggia. Gianni Scarpa, il bagnino “fascista”: “Non mi possono fare un c… La licenza non è mia”

Condividi!

Rispondi