Italia terra di finti poveri, un barbone mezzo euro al minuto ma Grillo pensa al Ministero Anti Povertà

Condividi!

Italia terra di finti poveri, un barbone mezzo euro al minuto ma Grillo pensa al Ministero Anti Povertà
Italia terra di finti poveri, un barbone mezzo euro al minuto ma Grillo pensa al Ministero Anti Povertà, nel suo sognato governo con Di Maio premier

Italia terra di finti poveri? Ci sarebbero da 2 a 4 milioni di poveri, secondo chi la spara più grossa. Ma il Giornale  di Vicenza scopre che i barboni incassano un euro di elemosina ogni due minuti. E a Castelfranco Veneto la Guardia di Finanza scopre un’impresa di pulizie con 170 lavoratori in nero. Ladri i padroni dell’impresa, ma quei 170 non pagano tasse e figurano poveri.

Ora Beppe Grillo sogna un Governo a 5 stelle con il Ministero Anti Povertà: Il governo dei grillini: Di Maio premier, Di Stefano agli Esteri.
Siete sicuri di volere Di Maio primo ministro? Non è facile razzismo è proprio inadeguatezza.
La faccia di bronzo di BeppeGrillo. Sentite come sfotteva Di Maio:
“Quando lo abbiamo preso, in provincia di Napoli parlava come Bassolino. Io gli dicevo: Luigi come va? E lui: O nun me romp u cazz”.
E quella
Per scansare le querele nega che il suo blog è il suo. Ma lo statuto M5S inchioda Beppe: è lui il “titolare” e “gestore”
Speriamo che non faccia disastri sulla nostra pelle, Secondo Piepoli, c’è stato un positivo effetto Lingotto: Renzi, consenso interno al 75%
Nella Napoli di De Magistris, niente multe: flop tablet, i vigili urbani restano senza verbali. Le minacce di Masaniello: Strisce blu e biglietti dell’Anm, per i napoletani arriva la stangata
Nuova ondata di sms truffa. Attenzione,Whatsapp non va rinnovato. In arrivo in questi giorni una nuova ondata di sms che chiedono di rinnovare il servizio di Whatsapp, pena la cancellazione del profilo
Disabili maltrattati a Pontedera, parla la madre che ha denunciato: “Sarà doloroso, ma ci facciano vedere i video delle bòtte”. La mamma da cui sono partite le indagini sul centro. “Mio figlio tornava pieno di ferite e di lividi. Gli operatori ci hanno detto che i ragazzi si picchiavano tra loro”

In fuga a 15 anni con il fidanzatino: lieto fine dopo l’appello della madre. Lei è di Borgo a Buggiano (Pistoia), lui di Padova

Cesiomaggiore (Belluno). Sesso con una paziente psichiatrica: rischia 7 anni. A processo per violenza sessuale su una donna ospite della Rsa di Pullir. I periti in disaccordo su tutto

 Pavullo (Modena), cadavere nel bagagliaio. Per la Procura è suicidioIl corpo era stato trovato venerd scorso all’interno del bagagliaio aperto della sua auto, accesa, nel garage della sua abitazione. E’ stato aperto un fascicolo per omicidio a carico di ignoti e indaga la squadra mobile.

Reggio Emilia, pubblicava sui giornali gli annunci delle lucciole cinesi e lo pagavano in natura. Condannato a un anno e mezzo. La difesa: non faceva parte dell’organizzazione ma si limitava «a fare il passacarte». Per questo suo impegno veniva pagato ogni tanto con qualche prestazione sessuale. L’accusa: si occupava non solo delle inserzioni, ma accompagnava le nuove ragazze cinesi dalla stazione ferroviaria agli appartamenti e poi ne controllava l’operato, sia dentro l’appartamento, riferendo poi quello che accadeva a una tenutaria cinese.

 Udine, su boschi e aree urbane è allarme processionaria. Alessandra Ceschia avverte. Numerosi i nidi nel parco Prealpi Giulie, in Valcanale, Canal del Ferro e in collina. Ersa e Aas3 lanciano l’allarme: molti avvistamenti fra scolaresche e residenti
Vogliono farsi un selfie sui binari, un agricoltore li prende a sassate. A Piombino Dese tre minorenni si avvicinano ai binari della Venezia-Bassano con un cellulare. L’uomo si accorge della loro intenzione e cerca di farli allontanare: scappano e lo insultano
 Dramma a Godega, mamma stroncata a due mesi dal parto. Barbara Folegot, 43 anni, è morta mentre stava per allattare il figlioletto. Il compagno ha tentato di rianimarla

Condividi!

Rispondi