Maria Elena Boschi licenzia il direttore in arancione. Italia ostaggio di taxi, ambulanti, minoranze

Condividi!

Italia ostaggio di taxi, ambulanti, minoranze: Pd, trans, rom...
Italia ostaggio di taxi, ambulanti, minoranze: Pd, trans, rom… Nella foto: Francesco Spanp, dimesso da direttore dell’ufficio per la protezione delle minoranze

Camera:manifestazione tassisti e ambulanti davanti a Montecitorio 

(AGI) Una manifestazione di alcune centinaia di tassisti e ambulanti si sta svolgendo davanti a Montecitorio. Molti i cartelli che chiedono una proroga della normativa finora in vigore e dicono no alla Bolkenstein. “Pronti alla lotta” si legge in altri striscioni.

Taxi, martedì di passione a Roma: migliaia attesi in piazza contro UberInsulti e intimidazioni agli autisti che non “scioperano”

Taxi, blocco a sorpresa anche a Genova. Sciopero dalle 5 e forse manifestazione

Killer del catamarano la terza fuga: evaso mentre attendeva l’estradizione dal Portogallo. Lo avevano preso 9 mesi fa. Era evaso il 28 aprile ’14 e il 6 luglio 2007

Prove di PrimaveraIn settimana ANTICICLONE e clima più MITETEMPERATURE in rialzo, valori diurni gradevoli. Ma nel WEEKEND: peggiora con vortice in transito sull’Italia

Maria Elena Boschi, pugno di ferro in guanto di velluto. Si dimette il direttore ufficio antidiscriminazioni accusato di finanziare club di sesso a pagamentoGuardatelo qui che scappa davanti alle telecamere delle Iene, va in ufficio tutto vestito di arancione. Così spendono i nostri soldi. Circolo con dark room e orge vince bando di Palazzo Chigi: l’inchiesta delle Iene.

Scarcerati, continuano a rubare dalle auto in sosta. Il giorno prima erano stati presi, condannati e lasciati in libertà. Tre stranieri nuovamente arrestati dai carabinieri a Selvazzano Dentro

Torino, PiemonteProcesso dura 20 anni, stupro prescritto. Il giudice: “Chiedo scusa alla vittima”. Francesco Saluzzo, procuratore generale di Torino: “Questo procedimento è durato troppo in primo grado, dal 1997 al 2007. Poi ha atteso per nove anni di essere fissato in secondo”.

Genova, Liguria. Ospedale San Martino, lo scandalo delle barelle. Nuove, ma… “pericolose” per i malati. Pazienti in coda per ore e barelle inutilizzabili: quelle arrivate una decina di giorni fa sono piccole, scomode e non “radiotrasparenti”

Treviso. Pronto soccorso sempre più zona di frontiera. Immigrati e senza tetto bivaccano in ospedale. Trovate feci sul pavimento. Qualcuno non ha trovato di meglio che fare i propri bisogni in bagno, sì, ma per terra, fuori dal water

Approfittando della autoreferenzialità e delle bubbole della sinistraMarine Le Pen in Libano come “paladina” dei cristiani d’Oriente

Trump sceglie il nuovo consigliere per la sicurezza è il generale McMaster

Lo psicodramma del PdScissione, gli appelli di Prodi: “È un suicidio, non mi rassegno”

Gentiloni e Renzi, patto contro i ribelli: non faremo concessioni

Pd: Cuperlo, sottovalutando scissione Renzi si mostra inadeguato
(AGI) – Gianni Cuperlo ha lanciato un appello in extremis agli esponenti della minoranza del Pd che potrebbero lasciare il partito e ha criticato Matteo Renzi, affermando che se sottovaluta la scissione e’ “inadeguato”. “Renzi sembra non capire l’effetto che avrebbe una scissione. Se cosi’ fosse, se non ha capito, avrei davvero la conferma della sua inadeguatezza. Lui pensa di aver vinto e invece ha perduto perche’ le minoranze avranno fatto i loro errori ma se il Pd si rompe la responsabilita’ piu’ grande e’ di chi stava alla guida”.

Enrico Letta: “Non può finire così”.

Renzi fa rotta su Orlando per “coprirsi” con la sinistra

Bersani straparla di brodoA sinistra “4 su 10 vogliono Bersani leader”
Gli scissionisti rischiano la scissione, Emiliano in bilico

Il caos di Roma anticipa come sarà in Italia quando il Movimento 5 stelle sarà al governo. Roma, vietata la piazza del Campidoglio ai Cinquestelle anti-sindaca Raggi

Stadio della Roma a Tor di Valle, Grillo bifronte. 1) Svolta stadista, scia di veleni e sospetti; a Raggi: avanti sullo stadio, chi dice no è fuoriCasaleggio in Campidoglio: vertice con Raggi e Grillo sullo stadio: «Non so se si farà» Video“Sentiremo prima la popolazione”  (ma come, col giochetto del referendum in rete?) video“Dovranno farlo costruttori, non palazzinari”: ma se non è zuppa è pan bagnato. Altro Video/ Casaleggio: «Voto online sullo stadio? Oggi lavoriamo sul programma»

Padova, in 10 mila per la lingua del Santo.

Quattro funzioni e quasi dieci mila pellegrini hanno rinnovato la grande partecipazione alla Festa della lingua: la Traslazione delle reliquie di Antonio, il secondo momento antoniano dell’anno. Omelia con i versi di Fiorella Mannoia: «Che sia benedetta questa vita, per quanto assurda e complessa ci sembri la vita è perfetta. Per quanto sembri incoerente e testarda se cadi ti aspetta. Siamo eterno, siamo passi, siamo storie. Siamo figli della nostra verità». E  poi: «Da alcuni anni la nostra lingua fisica ha l’estensione della tecnica: cellulari, pc, media, una potenzialità enorme di bene ma anche un alto rischio di farsi e fare male. Oggi la lingua del Santo ci direbbe di guardare al Signore: viviamo una vita breve e dobbiamo operare il bene, senza inseguire cose o sogni mondani»

Pasticci coop. «Padova Tre, 200 sim card ai profughi». Baldin (Consorzio Pd Sud): «Il sospetto è che siano state usate da Ecofficina». La società pagava 20 mila euro l’anno. Precedenti puntate. I cittadini del Consorzio Padova Sud, formato da cinquantasei amministrazioni comunali, pagavano più cara del necessario la Tarsu mentre loro, gli amministratori di Padova Tre, la società incaricata di gestire nel bacino il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani, intascavano la differenza tra le uscite reali e quanto andava a bilancio. Vedremo il processo…Consorzio Padova Sud, nuovo buco da 8 milioni. “Crediti fantasma nei bilanci del servizio rifiuti”

Cortina. Cade sugli sci, si scopre che è meningite

Lavagna, ragazzina incinta costretta a vivere in cantina

PadovaGiro di tangenti sui defunti: incastrati con i filmati dell’obitorio

Castelfranco Veneto.  Perde il portafogli con 1.300 euro e glielo riporta un pregiudicato. Giovane albanese condannato per traffico di droga trova il denaro e lo consegna ai carabinieri Il proprietario lo ringrazia: «Volevo dargli trecento euro di ricompensa ma non li ha neppure voluti»

Padova. A fuoco i pannelli solari di un’abitazione

Martina Franca, invece del limoncello servono acqua ossigenata all’ex candidato sindaco

Grosseto. Accusa il padre di averla accoltellata. L’uomo è stato trattenuto in caserma quattro ore e poi rilasciato, la donna aveva fatto tutto da sola: si era inventata la storia

Condividi!

Rispondi