Tasse, Imu, prescrizione abolita: la quinta colonna colpisce Gentiloni da Bruxelles

Tasse, Imu, prescrizione abolita: la quinta colonna colpisce Gentiloni da Bruxelles
Tasse, Imu, prescrizione abolita: la quinta colonna colpisce Gentiloni da Bruxelles

Tasse, sempre tasse, sempre più tasse. E allungamento della prescrizione al giorno del mai. Ecco cosa chiede la Unione Europea all’ Italia.

Torna la Imu sulla prima casa (ma solo per i “ricchi”, cioè tutti voi). Mancano 10 miliardi di euro all’appello, e in Europa chiedono il conto.

Le raccomandazioni dei burocrati che da Bruxelles imperversano, a spese nostre, sulle nostre vite, sono state diffuse a metà mattinata di lunedì 22 maggio 2017. Come si era pensato ai tempi di Berlusconi, che la famosa lettera da Bruxelles se la era scritta lui da solo (e poi Brunetta confermò), anche questa volta viene il dubbio che queste “raccomandazioni” ai Paesi siano scritte almeno a quattro mani, quelle dei funzionari di Bruxelles e quelle del Governo interessato. La questione della prescrizione sembra proprio la prova provata.

I magistrati italiani non riescono ad allungare i termini per via parlamentare. Appare probabile che il ministro Orlando, che a quella corrente di pensiero appartiene, sia riuscito a fare inserire la richiesta nella lista della spesa europea. Da Bruxelles chiedono infatti di “aumentare la lotta contro la corruzione, in particolare rivedendo lo statuto delle limitazioni”. Si tratta di una pessima traduzione in italiano, che però nasconde un po’ i l tema, lacerante per i partiti: vuol dire allungamento della prescrizione. Ci si sono scannati, senza esito, per mesi, dentro la stessa maggioranza di Governo.

Per il resto, le raccomandazioni contengono poche amare certezze: nuove tasse. Infatti la Ue chiede di “spostare il carico fiscale dai fattori produttivi a tasse meno dannose per la crescita”.

Poi tante parole vane: chiedono al Governo italiano di “rafforzare la ripresa” e “assicurare la sostenibilità dei conti”: di “riformare il catasto” (ma non ci avevano venduto che l’avevano già riformato?); di “ridurre la lunghezza dei processi della giustizia civile tramite un’efficace gestione dei casi e regole che assicurino la disciplina della procedura”.

Dulcis in fundo, Bruxelles chiede il “completamento della riforma del pubblico impiego” e di “migliorare l’efficienza delle aziende pubbliche”.

Ue all’Italia: “Reintrodurre Imu prima casa sui redditi alti”. Ok la manovra bis. Per il 2018 l’Italia dovrà fare uno “sforzo di bilancio sostanzioso”, e le politiche dovranno sia “rafforzare la ripresa” che assicurare la sostenibilità dei conti”: lo scrive la Commissione Ue nelle raccomandazioni.

Nuvolera (Brescia). Tampona roulotte: rottame trapassa auto e uccide conducente.

Mogliano (Treviso). Ferma in auto al semaforo, sale un uomo: «I soldi, ho una bomba».

Pescara. Saluta il fidanzato con bacio gay: inseguito e insultato. Ma “non è reato”?

Bibione (Venezia). Dorme nel cassonetto e rischia di essere stritolato dal compattatore.

Trapani. Entra a casa di anziani, li minaccia e li picchia. Arrestato un giovane a Marsala.

ComoVerbale mal scritto: un errore da 60 centesimi costa 300 euro al Comune.  Multa e ricorso da parte di un motociclista. Annullamento dell’ingiunzione il giorno prima dell’udienza.

Città del Messico (Messico). Bus carico di pellegrini precipita in un burrone: 17 morti.

Pistoia. Paura nella sala slot, fanno irruzione rapinatori armati di pistola. Fuggiti con un bottino di oltre 6mila euro.

Livorno. Catamarano perde un albero, salvati padre e figlio finiti in acqua.

Sassari. Seppelliscono la figlia nata morta. Poi scoprono che non era la loro.

Matera. Ragazzo ucciso in un cantiere: confessa l’amico di 17 anni. E’ accusato di omicidio volontario, occultamento di cadavere e porto abusivo di arma da taglio.

Londra. Anello pagato 10 sterline al mercatino ha diamante vero. Vale 400mila euro.

Viareggio. Escursionista precipita e muore. Il sentiero era diventato scivoloso. Paolo Mangili, 59 anni di Camaiore, andava verso il Passo del Vestito.

Palermo. Agguato di mafia in via D’Ossuna, ucciso il boss Giuseppe Dainotti. Sarebbe stato affiancato da due killer in moto che gli hanno sparato alla testa. Il racconto di una testimone: “Ho sentito i colpi e ho visto l’uomo a terra colpito al capo”.

Londra. Test sulla droga comprata ai festival (e nessuna segnalazione) per evitare overdose.

Bangkok. Attentato in Thailandia, bomba in un ospedale a Bangkok: 20 feriti.

Massa Carrara. Confusione alla messa: da una finestra secchiate d’acqua sui fedeli.

Osimo (Ancona). Veterinario ucciso a Osimo: fermato il suo collaboratore. Ascoltato tutta la notte aveva sostenuto che erano stati vittime di una rapina da parte di quattro banditi.

Londra. Studentessa filma l’uomo che cerca di violentarla e lo fa arrestare.

Venezia. Scontro tra auto e scooter: muore Franco Zanella.

Perugia. Perde la testa per l’insegnante di catechismo.

Medicina (Bologna). Scontro frontale tra due auto: 3 morti, una donna ferita grave.

Vicenza. Militare americano accusato dall’ex fidanzatina minorenne: “È tornato dall’Afghanistan e mi ha stuprato”.

Londra. Hosam Ali Eisa, italo-egiziano, ucciso a coltellate in un parcheggio vicino Londra.

Rimini. Ufo, flottiglia nei cieli di San Marino per salutare il congresso… degli ufologi.

Michigan (Usa). Stazione di servizio in fiamme crolla: pompiere intrappolato sotto le macerie.

Modena. Ciclista ferito, nessuno lo soccorre. Lungo l’Estense: bacino fratturato per il titolare di Cicli Virginia. Un appello.

Rispondi