Quando avranno preso Igor il russo…sconti, indulti, presto libero. Lui ne ha già ammazzati due

Quando avranno preso Igor il russo...sconti, indulti, poco libero. Lui ne ha già ammazzati due
Quando avranno preso Igor il russo…sconti, indulti, poco libero. Lui ne ha già ammazzati due

Caccia nei boschi a Igor il russo, l’assassino di Budrio. Forse ha ucciso anche una guardia provinciale.
Braccato Igor il russo, l’omicida di Budrio. Il guardiaparco superstite lo ha riconosciuto dalla foto segnaletica” Lo avevano fermato in auto a un controllo, ha sparato ed è fuggito a piedi.

È un pensiero inumano e proibito, che non va bene la Domenica delle Palme né mai. Ma giurate che nessuno di voi ha mai pensato a come fanno in America. Lo so che è peccato mortale, ma anche il Piccolo Padre faceva così prima che i suoi adoratori si ammalassero di buonismo. Per non parlare della Cina.

Cosa succederà, se lo prendono? Sperando che non ammazzi qualche carabiniere o poliziotto, gli daranno un po’ di anni ma poi fra attenuanti e buona condotta uscirà presto. Chi gli spara rischia l’ergastolo, lui chiederà i danni allo Stato italiano. E ai contribuenti costerà…

Dice che la pena deve rieducare. Certo insegnare che se fai del male paghi e anche salato. Il pentimento non deve entrare nei conti della giustizia. Invece ormai i giudici vogliono sostituirsi ai preti. Ma siete poi sicuri che Dio perdoni con un colpo di spugna, indulgenza plenaria? A leggere bene Dante sembra proprio di no.

Da noi ormai contano più i sentimenti che i delitti. Prendete il caso di quei due di Possagno (Treviso) che hanno assassinato il marito di lei e se ne sono anche vantati. In appello hanno loro dimezzato la pena: dice che in carcere lei è così brava.

Paura a Milano, con i coltelli contro gli agenti che gli sparano: ferito

Milano, boom di richieste per porto d’armi. Nelle statistiche calano i reati perché nessuno li denuncia più

Domenica delle Palme di terrore in Egitto: bombe in chiesa. Almeno 25 morti al Cairo, 5 morti ad Alessandria. Sono anni che i cristiani sono perseguitati in Egitto e in tutto il Medio Oriente, una volta sicuro rifugio anche ai tempi delle Crociate. È l’estremismo dell’Arabia Saudita che ha infettato il mondo…ma loro hanno il petrolio.

Questa notizia da Darfo Boario (Brescia) è un segno di come è cambiata l’ Italia in questo mezzo secolo. Siamo nella mitica Val Camonica. Una volta si cantava così…

…su e giù per la valcamonica suonerem l’armonica…Ricordi, Ninetta, le sere d’aprile, la luna, le stelle, parlavan d’amor…”
Oggi ci sono nelle sere d’aprile ci sono le nigeriane che rissano per il territorio e distribuiscono amore e preservativi…

Rispondi