Partecipazioni Statali, girotondo nomine, così era così sarà, anche senza Iri

Partecipazioni Statali, girotondo nomine, così era così sarà, anche senza Iri
Partecipazioni Statali, girotondo nomine, così era così sarà, anche senza Iri. Nella foto: Alessandro Profumo, nuovo capo di Finmneccanica

Partecipate statali, non c’è più il Ministero né l’ Iri, ma i metodi sono sempre quelli. Amministratori delegati, finalmente sciolte le riserve, dopo giorni di indiscrezioni, ecco le nuove nomine, tutta gente seria e capace, ma non ci dicono perché: Profumo a Leonardo-Finmeccanica, alle Poste va Del Fante.

Conferme ad Eni e Enel

Chi sono i protagonisti del gioco che valgono un pezzo di Pil

Attesa per Terna dove si è aperto un buco.  Le nomine formalmente spettano al Consiglio di Amministrazione della Cassa depositi e prestiti. Il Ministero dell’Economia è fiducioso: “Le proposte dei vertici CDP saranno coerenti con i criteri seguiti dal Governo nelle nomine di propria competenza”.

Presidenti: Cambia solo Poste, via Luisa Todini, arriva Bianca Maria Farina. 

Restano intoccati Gianni De Gennaro in Finmeccanica, Emma Marcegaglia in Eni e Patrizia Grieco in Enel.

Consoliamoci a tavola. Vissani tra zamponi e roast beef…Quante bontà!

O al cinema…Kong Skull Island: video recensione, 3 buoni motivi per vederlo. Oppure La bella e la Bestia: dal 1946 ad oggi, la fiaba sul grande schermo

Questo non è un film. Guerra nucleare in arrivo? L’ipotesi choc dopo missili della Corea del Nord

Italia dei fonti poveri e grandi evasori. In mezzo ci finisce la gente per bene. Versa sul suo conto 7600 euro, ma l’impiegato scrive 2 zeri in più e lei finisce a processo

Torino a 5 Stelle, mancia elettorale agli ambulanti, per gli altri torinesi arriva la stangata. Irpef non aumenta perché è già al massimo. Appendino come Grillo, fa il gesto dell’ombrello. Spende di meno solo chi vuol tenersi le ceneri dei morti in casa,  ridotta da 715,82 euro a 238,06 euro la tariffa.

Beppe Grillo trasforma Gentiloni in un genio dell’inganno tipo cardinal Mazzarino: “Gentiloni prima rassicura i tassisti, poi li frega”

Mentre a Genova ha fatto scoppiare un casino…

Grillo toglie il simbolo alla candidata sgradita che aveva vinto le “comunarie”«Chi ha vinto non va». Il candidato sindaco M5S è il musicista LucaPirondini, come Franco Manzitti aveva scritto più di un mese faAttivisti contro Grillo Ora si rischiano azioni legali. La povera Cassimatis caduta dal pero: “Scopro dal web di non essere candidabile e non so perché”, vorrei capire cosa è successo da martedì a oggi, visto che siamo i fautori della trasparenza, si è bloccato un procedimento democratico”. Se è stata tanto furba da fidarsi di Grillo e Casaleggio, di cosa si lamenta ora? Basta leggere quello che scrive Beppe Grillo sul suo (a sua insaputa) blog.

Intanto di Maio, quello che parlava come Bassolino... invito preterintenzionale (?) al linciaggio. Movimento 5 S, s come…

Frana sulla statale del Lago Maggiore: un morto, due feriti

Cane abbaia: i vicini lo avvelenano con l’acido muriatico. Siamo a Riese (Treviso)

Mercato immobiliare. Casa minuscola al centro di Londra: 26 mq venduta a 820mila€

Preistoria. Scoperti i geni che aiutarono l’uomo a cambiare dieta (e a conquistare il mondo)

“Anello di titanio mi sta strangolando il p…”: uomo deve chiamare i vigili del fuoco

Rispondi