I numeri delle elezioni in Olanda. Populisti non sfondano i problemi restano, la Sinistra li ignora: spazzata via

I numeri delle elezioni in Olanda. Populisti non sfondano i problemi restano, la Sinistra li ignora: spazzata via
I numeri delle elezioni in Olanda. Populisti non sfondano i problemi restano, la Sinistra li ignora: spazzata via. Sotto in testa all’articolo la spiegazione delle siglie

Olanda. Ecco i risultati delle elezioni, nel grafico qui sopra. Sotto trovate la corrispondenza dei partiti e quanti seggi in Parlamento hanno ottenuto in queste elezioni. Nel grafico le differenze rispetto alle elezioni del 2012.

VVD, Partito per la libertà e la democrazia, liberale conservatore (Mark Rutte): 33 seggi

PVV, Partito per la libertà, il leader è Geert Wilders: anti immigranti, anti musulmani: 20

CDA, Partito Cristiano Democratico, moderato e religioso: 19

D66, Democratici 66, liberali che vogliono la democrazia diretta: 19 

GL, Verdi Sinistra: 14

SP, Partito Socialista, a sinistra dei laboristi:  14 

PvdA, Partito Laborista, socialdemocratico, sul modello di quello inglese: 9 

Unione Cristiana, partito religioso conservatore:  5 

PvdD: Partito per gli animali, diritti degli animali e welfare (degli umani): 5

50+, Partito dei pensionati: 4 

SGP, Partito riformato, protestante, il più vecchio in Olanda: 3

Denk, partito anti razzista formato da 2 politici di origine turca usciti dal Partito Laborista: 3

FvD, Forum per la democrazia: 2

I liberali del premier Mark Rutte primi, i populisti di Wilders non sfondano. Grande respiro di sollievo. Ma state attenti. Il mondo sta cambiando. Boom dei Verdi, crolla il partito laburista. Sceso da 38 a 9 seggi. Affluenza record all’82%.

Tutti respirano sollevati ma il segnale è forte. La sinistra che ignora i problemi del popolaccio è punita. Attenzione a non esaltarvi. Il vincitore ha vinto perdendo seggi, da 41 a 33; Wilders ha perso ma è passato da 12 a 20 seggi.

E se guardate la mappa del Parlamento olandese, così frammentato, con tutti quei partiti, quello italiano sembra un paradiso.

In Olanda si prospettano mesi di stallo politico. Il totale dei seggi in parlamento è 150. Per arrivare a 76, Mark Rutte dovrà sudare, ora che lui ha perso un bel po’ di seggi e il suo principale alleato, il partito socialista, è stato quasi spazzato via.

Per un titolo sui giornali il Papa Francesco ribadisce che il lavoro è un diritto. Rinnega la Bibbia: il lavoro è un dovere, è punizione, altro che chiacchiere: “Mangerai il pane con il sudore del tuo volto”

Segnali alieni nell’universo? Il mistero dei veloci lampi radio

Amministrative a Genova, Cassimatis candidata M5s. Ma i sondaggi dicono…Lo sconfitto Pirondini: «Adesso voglio tutti i nomi di chi ha votato Cassimatis»

Sindaco di Genova, sondaggio Pd: il centrosinistra al 32, il centrodestra al 30, il M5S al 27 per cento 

M5S Monza: si ritira la candidata sindaco Doride Falduto. Vinse le “comunarie” con 20 voti online

Alitalia, Montezemolo lascia la presidenza ma resta in cda Gubitosi entra in consiglio. Sarà presidente esecutivoOk al piano di rilancio: duemila esuberi, tagli per un miliardo

Vandali ancora in azione a Genova: imbrattate le chiese di Carignano e di San Donato

Rapine al narcotico a Savona, quarto colpo. Rubati gioielli e fedi nunziali

Salma trafugata a Loiri (Sassari), è caccia aperta ai “rapitori”. La famiglia di Gian Luca Luciano non ha ricevuto minacce o richieste di riscatto. Gli investigatori non escludono che possa trattarsi di un furto su commissione

 Gigi Datome ferito alla fronte come Harry Potter: solidarietà anche dalla scrittrice JK Rowling. Il giocatore olbiese del Fenerbahce ha postato la foto col taglio a forma di saetta e l’autrice della celebre saga gli ha inviato un affettuoso commento

Rispondi